Marionette d’artista

Sin dalla fondazione il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino di Palermo ha coniugato l’attività museografica con quella teatrale. Il Festival di Morgana, nato nel 1985 e ancora oggi organizzato annualmente in autunno, ha lo scopo di concretizzare un obiettivo lungamente perseguito: guardare, oltre che al teatro di figura in senso stretto, anche alle forme del teatro rituale tradizionale. Proprio in questo quadro più ampio il Museo ha prodotto spettacoli innovativi con il coinvolgimento di scrittori e musicisti contemporanei quali Italo Calvino, Francesco Pennisi e Luciano Berio, affidando la creazione di scenografie e di marionette a pittori e artisti visivi come Renato Guttuso, Tadeusz Kantor ed Enrico Baj. Tutti i pupazzi e le marionette di questi spettacoli fanno parte della collezione permanente del Museo e costituiscono una sezione, quella delle marionette d’artista, sempre più in espansione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *